Storia di Faenza. Dalla preistoria all'anno Duemila PDF

Amatigota.it Storia di Faenza. Dalla preistoria all'anno Duemila Image
DESCRIZIONE
Storia di Faenza. Dalla preistoria all'anno Duemila PDF. Storia di Faenza. Dalla preistoria all'anno Duemila ePUB. Storia di Faenza. Dalla preistoria all'anno Duemila MOBI. Il libro è stato scritto il 2018. Cerca un libro di Storia di Faenza. Dalla preistoria all'anno Duemila su amatigota.it.
In principio furono probabilmente acquitrini e paludi, foreste e selve, zanzare e malaria, e i primi abitanti di queste lande scelsero di stare un po' più in alto, sui terrazzamenti pedemontani, come il colle di Persolino. Chi erano? Villanoviani, Umbri, Sabini, Etruschi? Forse tutti questi. La Faventia romana nacque contestualmente alla via Emilia o molto dopo? Dopo la crisi della Ravenna imperiale, dalla cui vicinanza aveva tratto fortuna e ricchezza, quale fu il suo destino durante la guerra gotica e quante volte la conquistarono i Longobardi? Domande alle quali questo libro cerca di dare una risposta. Poi venne il Medioevo, con la nascita del Comune e in seguito della Signoria dei Manfredi. Guicciardini e Machiavelli sono qui, per un breve periodo, nel '500, poi arriva il potere papale, ma anche la Riforma protestante, della quale Faenza sarà uno dei centri italiani più importanti. Nei secoli successivi si forma la struttura urbana della città moderna con le eccellenze del neoclassicismo. Dalla venuta di Napoleone fino al Risorgimento, dall'unità italiana fino alle due guerre mondiali e al fascismo, dalla ricostruzione ai giorni nostri, si dipana infine questa nostra storia.
INFORMAZIONE

NOME DEL FILE: Storia di Faenza. Dalla preistoria all'anno Duemila.pdf

DIMENSIONE: 4,30 MB

AUTORE: Richiesta inoltrata al Negozio

DATA: 2018

SCARICARE LEGGI

Storia di Ravenna. Dalla preistoria all'anno Duemila è un libro di Paola Novara , Alessandro Luparini pubblicato da Il Ponte Vecchio nella collana Vicus. Testi e documenti di storia locale: acquista su IBS a 16.06€!

Presentato questa mattina, in una sala del Consiglio Comunale di Faenza gremita, il volume "Storia di Faenza", introdotto e curato da Gabriele Albonetti con sette giovani del territorio. Il libro che racconta dalla preistoria all'anno duemila rappresenta uno spaccato di assoluto rilievo per la bibliografia storica della città.

La doppia epurazione. L'Università di Pisa e le leggi razziali tra guerra e dopoguerra
Il sanscrito. Una lingua per il pensiero del mondo
Un nemico alla Rai. 800 giorni «contro» nella tv pubblica
Galanterie. Oggetti di lusso e di piacere in Europa fra Settecento e Ottocento (Napoli, 27 settembre 1997-26 aprile 1998)
Il tribunale delle anime
L' operazione Barbarossa. Gli eserciti. L'invasione. La resistenza. La controffensiva. La vittoria
La relazione di coppia. Gestire insieme eventi positivi e negativi
Nella repubblica del libro. Bibliomani celebri, librai d'altri tempi, spigolature e curiosità bibliografiche
Le vergini delle rocce
La cortina di bambù. Gli X-files del governo cinese
NonNonBâ. Storie di fantasmi giapponesi
Appunti e pensieri. Il Piccolo Principe
Principi di diritto penale. Parte speciale. Vol. 1: Delitti contro la pubblica amministrazione.
Dolomiti. Con atlante stradale
Cappuccetto Rosso