In Italia sono tutti maschi PDF

Amatigota.it In Italia sono tutti maschi Image
DESCRIZIONE
Leggi il libro di In Italia sono tutti maschi direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di In Italia sono tutti maschi in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su amatigota.it.
La persecuzione degli omosessuali durante il fascismoNel 1938 l'Italia fascista promulgava le sue leggi razziali. A differenza di quelle tedesche, non menzionavano particolari provvedimenti contro gli omosessuali. In Italia, infatti, erano tutti maschi, attivi, virili e poco inclini a tali debolezze. Queste furono le parole con cui Mussolini liquidò ufficialmente la questione. Sappiamo invece che fu attuata una fitta repressione e che dal 1938 al 1942 circa 300 omosessuali italiani vennero mandati al confino. Pochi ex-confinati omosessuali accettarono in seguito di parlare della repressione subita e i pochi che lo fecero preferirono nascondere la propria identità e il proprio volto. La narrazione prende l'avvio da questi fatti e si ispira alla figura di uno dei testimoni di questa vicenda.
INFORMAZIONE

NOME DEL FILE: In Italia sono tutti maschi.pdf

DIMENSIONE: 4,34 MB

AUTORE: Luca De Santis,Sara Colaone

DATA: 2019

SCARICARE LEGGI ONLINE

Recensione di Manuel F. Picaud tratta da Auracan, liberamente tradotta da Domenico Afiero Negli anni Trenta, le persecuzioni degli omosessuali s... Anche tu puoi creare un blog gratis su Libero Blog.

In Italia sono tutti maschi è una graphic novel edita da Kappa Edizioni, nel settembre 2008, scritta da Luca de Santis e illustrata da Sara Colaone. Nel 2009 vince il premio Attilio Micheluzzi al Comicon di Napoli come "Miglior fumetto dell'anno".

Solo un altro anno
Ispezioni. Procedure e strumenti di difesa
Venezia. Con carta estraibile
Manuale di organizzazione, diritto e legislazione dello spettacolo
Le radici nella sabbia. Viaggio in Mali e Burkina Faso
Verso Dio. I pensieri e la saggezza degli immortali. Attraverso le facoltà di «channeling» di Véronique Vavon
L' arte dell'integrazione. Persone con disabilità costruiscono percorsi sociali
Bologna dieci più uno
Paso doble
Dove scappo? I migliori trenta Paesi verso cui espatriare per lavoro o per piacere
Resti di umanità. Vita sociale del corpo dopo la morte