Trattato delle piccole virtù. Breviario di civiltà PDF

Amatigota.it Trattato delle piccole virtù. Breviario di civiltà Image
DESCRIZIONE
Siamo lieti di presentare il libro di Trattato delle piccole virtù. Breviario di civiltà, scritto da Carlo Ossola. Scaricate il libro di Trattato delle piccole virtù. Breviario di civiltà in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su amatigota.it.
Sono piccole e ingrate le virtù capaci di illuminare le asperità della vita quotidiana, così come mite e lieve è il vocabolario che le compone. In un breviario essenziale per scoprire il senso di una rinnovata umanità, un percorso per praticare ciò che sembra perduto e che si rivela invece alla nostra portata. Viviamo un'epoca in cui l'«assolo» sembra prevalere decisamente sul «vivere corale». Sebbene si sia ormai affermata la necessità di prendersi cura dei beni comuni, risulta però impossibile tutelarli senza fare appello a quelle virtù che riducono le pretese del singolo a favore dell'armonia dell'insieme. Carlo Ossola ci accompagna in un viaggio che è anche un dialogo con alcuni maestri delle «piccole virtù», esponenti del pensiero e della letteratura: da Cicerone e Lucrezio ad Alessandro Manzoni e Victor Hugo, da Carlo Goldoni a Giacomo Leopardi, da Emily Dickinson a Wislawa Szymborska, da T.S.Eliot a Georges Bernanos. Guida ideale lungo il percorso è il trattato settecentesco - che fa da appendice al volume - in cui Giovan Battista Roberti, compendiando secoli di civiltà europea, descrisse le «virtù sociali, utili a chiunque vive in società di altri viventi razionali». Nella consapevolezza che ricercare e praticare queste virtù non è altro se non, citando sant'Agostino, «scorgere in un fatto modesto i concetti comuni delle piccole come delle grandi realtà».
INFORMAZIONE

NOME DEL FILE: Trattato delle piccole virtù. Breviario di civiltà.pdf

DIMENSIONE: 1,23 MB

AUTORE: Carlo Ossola

DATA: 2019

SCARICARE LEGGI

Carlo Ossola, Trattato delle piccole virtù. Breviario di civiltà, Marsilio Un viaggio che è anche un dialogo con alcuni maestri delle piccole virtù, esponenti del pensiero e della letteratura: da Cicerone a Lucrezio, da Alessandro Manzoni a Victor Hugo, da Carlo Goldoni a Giacomo Leopardi, da Emily Dickinson a Wislawa Szymborska.

Guida ideale lungo il percorso è il trattato settecentesco - che fa da appendice al volume - in cui Giovan Battista Roberti, compendiando secoli di civiltà europea, descrisse le «virtù sociali, utili a chiunque vive in società di altri viventi razionali».

Da Kurt Wallander a Salvo Montalbano. Polizia e poliziotti nella letteratura europea contemporanea
Meditazioni cartesiane e Lezioni parigine
Matematica al volo in quarta con la LIM. Calcolo e risoluzione di problemi con il metodo analogico. Con CD-ROM
King
Bollywood Dance. Con CD Audio
La magica medicina
Il caso Marilyn M. E altri disastri della psicoanalisi
La prima moglie e altre cianfrusaglie
Uno psicologo alle superiori
L' allegro mondo della fattoria
Un pacifico matrimonio