Perché il populismo fa male al popolo. Le deviazioni della democrazia e l'antidoto del «popolarismo» PDF

Amatigota.it Perché il populismo fa male al popolo. Le deviazioni della democrazia e l'antidoto del «popolarismo» Image
DESCRIZIONE
Leggi il libro di Perché il populismo fa male al popolo. Le deviazioni della democrazia e l'antidoto del «popolarismo» direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Perché il populismo fa male al popolo. Le deviazioni della democrazia e l'antidoto del «popolarismo» in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su amatigota.it.
Gli autori conversano sui quattro punti cardinali del popolarismo sturziano, attingendo anche al magistero di papa Francesco e i riferimenti ai principi della “buona politica”. «L'equivoco di fondo del populismo sta nel ritenere che la maggioranza parlamentare si identifichi con il popolo tutto intero, legittimando il comportamento trasgressivo dei leader eletti, che ambiscono a conquistare spazi di potere sempre maggiore. Occorre prendere posizione con coraggio su una serie di sintomi, espliciti indicatori di un cancro della nostra democrazia». Da questa forte provocazione prende le mosse la riflessione di un grande protagonista e testimone della storia politica italiana, che con sguardo lucido lancia un allarme sulle derive istituzionali in atto nel nostro Paese, in Europa e nell'intero Occidente. Pungolato dalle domande di Chiara Tintori, padre Sorge denuncia la superficialità con cui l'attuale politica, ossessionata dal consenso, affronta problemi complessi - immigrazione, povertà, disoccupazione - evitando di indagare, con la necessaria competenza, le radici profonde dei mali che affliggono la società italiana. L'antidoto al populismo è per i due autori un "popolarismo" moderno, certamente ancora ispirato all'Appello ai liberi e forti di don Sturzo (1919) - che con straordinaria lungimiranza aveva posto i fondamenti di una "buona politica" e di una "laicità positiva" -, ma capace di declinarsi oggi nelle nostre società multiculturali e multireligiose.
INFORMAZIONE

NOME DEL FILE: Perché il populismo fa male al popolo. Le deviazioni della democrazia e l'antidoto del «popolarismo».pdf

DIMENSIONE: 8,57 MB

AUTORE: Bartolomeo Sorge,Chiara Tintori

DATA: 2019

SCARICARE LEGGI ONLINE

Dopo aver letto il libro Perché il populismo fa male al popolo.Le deviazioni della democrazia e l'antidoto del «popolarismo» di Bartolomeo Sorge, Chiara Tintori ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui.

Allora, perché criticare la democrazia elettorale di espropriare il popolo della sua voce se lo stesso appello al popolo del populismo lascia tanta latitudine di delega ai leader o ai tecnici dell'ideologia sulla diagnosi e la cura? Se il popolo grida, esso ha comunque bisogno di qualcuno che interpreti le sue grida.

La scrittura Braille. Con testi in Braille e disegni in rilievo. Poster
Armi e guerrieri di Roma antica. Da Diocleziano alla caduta dell'impero
Il tipi indiano. Storia, costruzione, uso. Con una «Storia» del tipi di Stanley Vestal
Arrivano i Sister
Novena a san Michele Arcangelo
Il fuoco
La poesia senza nome. Saggio su Giacomo Leopardi
Esercizi di teoria dei campioni
Dipinti muranesi di Veronese restaurati da Venetian Heritage con il sostegno di Bulgari
Batman eternal. Vol. 5
Quando i bambini hanno bisogno di noi
Sai Baba di Shirdi. Il santo dei mille miracoli
Camera con vista
Andrea Palladio. The complete illustrated works. Ediz. inglese
Nel lutto della luce. Poesie 1982-1997. Testo francese a fronte
Álvaro Siza
Teorie del cinema (1945-1990)
Separazione patrimoniale e tutela dei creditori. I patrimoni destinati ad uno specifico affare
Giocare al teatro in classe. Lo spazio scenico e il teatro di figura