Diritto regionale PDF

Amatigota.it Diritto regionale Image
DESCRIZIONE
Leggi il libro di Diritto regionale direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Diritto regionale in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su amatigota.it.
Frutto della collaborazione di quattro eminenti giuristi, questo manuale fa il punto sull'ordinamento regionale alla luce delle recenti riforme della Costituzione e illustra gli aggiornamenti relativi alla loro attuazione e interpretazione giurisprudenziale. Il volume, che si caratterizza per la grande attenzione prestata agli sviluppi pratici delle istituzioni regionali e della relativa giurisprudenza costituzionale, evita astrattezze dogmatiche e inutili concessioni al formalismo. Per studenti e docenti esso costituirà pertanto un utile sussidio, a cui fare riferimento in lezioni, seminari ed esercitazioni.
INFORMAZIONE

NOME DEL FILE: Diritto regionale.pdf

DIMENSIONE: 8,17 MB

AUTORE: none

DATA: 2005

SCARICARE LEGGI ONLINE

Il corso seguirà un'impostazione di taglio prevalentemente casistico e seminariale: l'illustrazione degli istituti principali del diritto regionale sarà resa concreta mediante discussioni in aula di casi giurisprudenziali con il coinvolgimento degli studenti. Sono previsti due moduli, uno dedicato ai fondamenti costituzionali e l'altro all'azione amministrativa delle Regioni. Il ...

Il Corso mira a permettere allo studente di acquisire una solida conoscenza dei principi fondanti l'ordinamento regionale italiano, attraverso l'approfondimento delle fonti del diritto regionale, della forma di stato regionale e degli organi costituzionali e degli istituti di garanzia.

Osserva, attacca e impara i dinosauri nei loro ambienti
L' eleganza del riordino
La casa. Forme e luoghi dell'abitare urbano. Ediz. italiana e inglese
I presidenti nelle forme di governo. Tra Costituzione, partiti e carisma
Il braccio destro
Il club dei mestieri stravaganti
Gli interessi usurari. Quattro voci su un tema controverso
Che fretta c'è. Ediz. a colori
Forte come la vita
Il cancello degli angeli
Ciao