Gli acquisti nelle università fra normativa e competizione PDF

Amatigota.it Gli acquisti nelle università fra normativa e competizione Image
DESCRIZIONE
Siamo lieti di presentare il libro di Gli acquisti nelle università fra normativa e competizione, scritto da Richiesta inoltrata al Negozio. Scaricate il libro di Gli acquisti nelle università fra normativa e competizione in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su amatigota.it.
In tema di acquisti di beni e servizi nelle pubbliche amministrazioni argomento costantemente al centro dell'attenzione dell'opinione pubblica, del governo e dei legislatori - le università costituiscono un esempio particolarmente interessante, poiché nel loro caso l'efficacia e l'efficienza dei sistemi di acquisizione delle risorse sono direttamente correlati alla qualità dei servizi offerti agli studenti e ai ricercatori. Questo volume fornisce un quadro del sistema degli acquisti negli atenei italiani, stretti fra l'esigenza di rispettare formalità sempre più dettagliatamente stabilite dal legislatore e la necessità di essere competitivi in termini di costi, qualità, flessibilità e tempi di risposta. Senza tralasciare il quadro giuridico e normativo di riferimento, la ricerca delinea le principali caratteristiche degli approvvigionamenti di beni e servizi universitari, esaminandone fasi e peculiarità. Col supporto di un'indagine che ha coinvolto 37 atenei viene poi analizzata la struttura dei processi di acquisizione, identificandone i punti di forza e di debolezza, con particolare riferimento alla possibilità di predisporre sistemi informativi a supporto della gestione dell'intero ciclo. Infine sono proposti approfondimenti sulle modalità adottate da alcuni atenei per affrontare il tema della programmazione, della centralizzazione e della digitalizzazione dei propri sistemi di procurement.
INFORMAZIONE

NOME DEL FILE: Gli acquisti nelle università fra normativa e competizione.pdf

DIMENSIONE: 1,42 MB

AUTORE: Richiesta inoltrata al Negozio

DATA: 2016

SCARICARE LEGGI ONLINE

2) le università, in quanto amministrazioni pubbliche di cui all'articolo 1 del d.lgs. 165/2001, sono tenute, per gli acquisti di beni e servizi di importo pari o superiore ad € 5.000,001, (esclusa IVA), ed entro la soglia comunitaria, attualmente fissata ad euro 221.000,00,

Sarebbe bene istituire anche una centrale acquisti a livello nazionale, per evitare che ogni Regione faccia un po' come gli pare. L'imperativo categorico deve essere armonizzare, uniformare, standardizzare, tracciare, codificare e, allora, costituiamo la Centrale Acquisti Nazionale della Pubblica Amministrazione Italiana.

Le mie cose
Manuale di movimentazione del paziente per gli operatori di RSA e altre strutture
Giallo & noir
Anatomia del sistema nervoso centrale e periferico dell'uomo
La corrispondenza bucolica tra Giovanni Boccaccio e Checco di Meletto Rossi. L'egloga di Giovanni del Virgilio ad Albertino Mussato. Ediz. critica
Grandezza e decadenza di Roma
Manuale di alimentazione del suino
Magici sogni
Ricette di Sicilia
Camion, ruspe, trattori e ...
Via Appia. Strada di imperatori soldati e pellegrini. Guida al percorso e agli itinerari
Vampirina. Halloween. Librogiocakit. Ediz. a colori. Con gadget
Antonio Borsellino: dalla fisica alle nuove scienze. Uno studioso a largo spettro nella seconda metà del Novecento
Il sogno europeo. Come l'Europa ha creato una nuova visione del futuro che sta lentamente eclissando il sogno americano
Architetture pisane (2007). Vol. 12: Spazi pubblici e luoghi privati.
Biologia cellulare e genetica. Vol. 1
Imperfetto
Una passione scomoda
Cento racconti. Autoantologia 1943-1980