Margini e spazi aperti delle città in trasformazione PDF

Amatigota.it Margini e spazi aperti delle città in trasformazione Image
DESCRIZIONE
Margini e spazi aperti delle città in trasformazione PDF. Margini e spazi aperti delle città in trasformazione ePUB. Margini e spazi aperti delle città in trasformazione MOBI. Il libro è stato scritto il 2014. Cerca un libro di Margini e spazi aperti delle città in trasformazione su amatigota.it.
Quale ruolo dovrebbe essere assegnato agli spazi aperti nelle politiche e nei progetti di trasformazione di territori e paesaggi urbani e periurbani? Quali azioni e pratiche di gestione dei margini e degli spazi intermedi potrebbero essere incoraggiate e supportate dalle amministrazioni pubbliche e dagli enti locali per garantire la sostenibilità delle città del XXI secolo? Quali sono, guardando a quanto accade nel panorama internazionale, le possibili linee di ricerca da sperimentare per promuovere una nuova cultura interdisciplinare del progetto urbano? Quali nuove categorie interpretative adottare per lavorare alla qualità dei paesaggi locali? Sono questi alcuni degli interrogativi attorno ai quali ruotano i saggi degli autori raccolti nel volume. Cogliendo l'occasione di confronto e discussione offerta da un convegno internazionale tenutosi nel 2013 a Berlino, il libro raccoglie 23 contributi di esperti, progettisti, ricercatori, attivi in diversi campi disciplinari e provenienti da vari paesi europei, con il proposito di fissare e condividere un ulteriore momento di riflessione sul potenziale multiplo degli spazi aperti nei processi di trasformazione urbana. Introduzione di Raffaele Milani. Conclusioni di Rita Colantonio Venturelli.
INFORMAZIONE

NOME DEL FILE: Margini e spazi aperti delle città in trasformazione.pdf

DIMENSIONE: 2,61 MB

AUTORE: Richiesta inoltrata al Negozio

DATA: 2014

SCARICARE LEGGI

Un Piano urbanistico che riconosce articolati ambiti urbani poco consolidati, posti ai margini della città, entro cui ricomporre gli spazi di frattura con gli ambiti più centrali ed istituire nuove relazioni con la scala metropolitana, sostenendo modalità di riuso, riciclo e rinnovamento urbano.

abitati in quest'epoca acquisiscono un valore diverso, divenendo spazi della rappresentazione sociale. Così insieme ai parchi e ai pubblici passeggi creati ex novo, anche i giardini delle antiche ville patrizie, da sempre tradizionalmente aperti alla cittadinanza, vengono acquisiti al patrimonio civico e dotati di arredi come panchine, lampioni,

Tutti i colori. Ediz. illustrata
Tradurre per la scena. Aulularia di Plauto
Peter Pan. Storie animate. Ediz. a colori
Prog rock! 101 dischi dal 1967 al 1980
Come scrivere un best seller in 57 giorni
Il canto dell'immortale
Quando mi annoio uccido mostri. Ediz. a caratteri grandi
Le più belle gite in Sudtirolo 4-5-6 ore
Seconda chance
Docimologia e ricerca educativa. L'eredità di Luigi Calonghi
L' eco della pioggia
Storie d'amore con i supereroi
Top grammar plus. Pre-intermediate. Student's Book. Per le Scuole superiori. Con espansione online
Gestore dell'autotrasporto di persone