Lettera ai contadini sulla povertà e la pace PDF

Amatigota.it Lettera ai contadini sulla povertà e la pace Image
DESCRIZIONE
Siamo lieti di presentare il libro di Lettera ai contadini sulla povertà e la pace, scritto da Jean Giono. Scaricate il libro di Lettera ai contadini sulla povertà e la pace in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su amatigota.it.
È tutto lavoro, e niente è lavoro nel senso sociale del termine. Non si può sapere qual è il vero lavoro del contadino: se è arare, seminare, falciare, oppure se è nello stesso tempo mangiare e bere alimenti freschi, fare figli e respirare liberamente, poiché tutte queste cose sono intimamente unite, e quando egli fa una cosa completa l'altra. "Un saggio scritto nel '38, capace di intuire la crisi del comunismo e i difetti del capitalismo. Assolutamente geniale anche perché mette in crisi l'eccesso di tecnica che sembra dominare l'uomo moderno. E se aveva ragione allora che Internet non c'era, figuriamoci adesso che viviamo nell'era della società globale". Oliviero Toscani In questo vibrante e poetico scritto, troviamo nella sua forma più limpida e completa il pensiero morale che sottende a tutta l’opera di Giono: la superiorità della natura sulla tecnologia, la salvezza dell’uomo attraverso un lavoro naturale, la celebrazione dell’individualismo spinto fino all’anarchia. Scritto alla vigilia del secondo conflitto mondiale, questo accorato appello costituisce un tentativo disperato di opporre le armi della semplicità, del buon senso e della poesia a un mondo che stava evidentemente prendendo la direzione opposta: quella del profitto e della guerra. L’appello, com’è ed era ovvio, non fu ascoltato. Rilette a più di mezzo secolo di distanza, le parole che Giono indirizza ai suoi ‘amici’ fanno pensare a una grande occasione perduta, nell’ultimo momento in cui forse era ancora possibile non compiere la svolta che avrebbe cancellato per sempre il modo di vivere, la cultura e la saggezza dei contadini. Mai come oggi questo scritto di Giono si presenta attuale e urgente, se è vero che non è mai troppo tardi, e che nella mente e nelle mani dell’uomo non esiste solo il potere di distruggere, ma anche quello di crearsi la felicità.
INFORMAZIONE

NOME DEL FILE: Lettera ai contadini sulla povertà e la pace.pdf

DIMENSIONE: 7,80 MB

AUTORE: Jean Giono

DATA: 2016

SCARICARE LEGGI ONLINE

Jean Giono, Lettera ai contadini sulla povertà e la pace Ponte alle Grazie - Anno di pubblicazione 2010 € 14,00 "Non so chi ha fatto credere che i miracoli esplodano come fulmini. È per questo che non ne vediamo mai."

Leggi «Lettera ai contadini sulla povertà e la pace» di Jean Giono disponibile su Rakuten Kobo. In questo scritto vibrante e poetico, troviamo nella sua forma più limpida e completa il pensiero morale che sottende a ...

Sapere e interpretare. Per una filosofia e un'oggettività senza fondamenti
Sound art. Ascoltare è come vedere
La Parola e la cosa. Saggi sulla resistenza della poesia
La legge dell'attrazione
Oro. Il libro perduto dell'alchimia
Fuppie. Il femminile di yuppie
La Bibbia secondo Lorenzo Lotto. Il coro ligneo della Basilica di Bergamo intarsiato da Capoferri
Infedeltà
La donna è un'isola
Milano si accende. Quando la luce elettrica illuminò i sogni degli italiani